Perché ormai nessuno prende più i mezzi pubblici

I mezzi del trasporto pubblico sono una delle possibili soluzioni che si può prendere in considerazione quando ci si deve spostare in città. Rappresentano un servizio pubblico che potrebbe potenzialmente rispondere alle esigenze dei cittadini. Se in alcune città il servizi di trasporto pubblico si possa rivelare valido, in altre è evidente che non è in grado di dare adeguate risposte. Si tratta infatti di una potenziale soluzione per gli spostamenti dei cittadini ma presenta diversi punti di debolezza che ne fanno un servizio poco valido e incapace di essere efficacie. In generale, i difetti del servizio pubblico che lo rendono poco adeguato e fanno sì che molti preferiscano il taxi o un ncc, hanno a che fare con mezzi obsoleti, non sottoposti a regolare manutenzioni e disservizi vari come i ritardi o le corse cancellate.

Mezzi obsoleti e pericolosi

Il principale problema del servizio di trasporto pubblico ha a che fare con i mezzi obsoleti. Sono infatti decenni che il parco mezzi non viene ammodernato con mezzi nuovi e più moderni. Si tratta di mezzi che rendono impossibile a disabili e persone con ridotte capacità motorie di usufruire del servizi per via delle barriere architettoniche. Inoltre, sono mezzi inquinanti, scomodi e che non vengono sottoposti a regolare manutenzione.

Ciò rende tali mezzi addirittura pericolosi. Infatti, è successo che prendessero addirittura fuoco! Consumano grandi quantità di carburante, sono lenti, malmessi e non garantiranno mai un viaggio comodo, nemmeno per poche fermate.

Disservizi e ritardi

Chi usa il servizio pubblico anche solo poche volte l’anno, sa benissimo che i disservizi sono all’ordine del girono. con mezzi in quelle condizioni, è normale che ci siano ritardi o addirittura corse soppresse. È un circolo vizioso generato dalla mancanza di investimenti e da società di gestione che vincono le gare d’appalto al ribasso. Le fermate sono in condizioni pessime, addirittura inagibili a volte a causa di allagamenti, scale mobili distrutte, etc. che fanno propendere per alternative come il noleggio con conducente.

Per prendere subito un appuntamento, clicca qui www.autonoleggioconautistaonline.it

SHARE