Clicca sull'immagine per vederla a dimensione reale


19-05-2017

Gaeta, Servizi di controllo straordinari

.

Nel quadro dei potenziati servizi di controllo del territorio, il Personale della Polizia di Stato di Latina , in materia di contrasto dei giochi illegali ed al contenimento delle problematiche sociali connesse alle ludopatie, nonché al fine di controllare e monitorare il territorio per evitare le infiltrazioni criminali, ha effettuato specifici controlli di tipo amministrativo e personale. L’azione di contrasto posta in essere nell’ambito della propria giurisdizione dal personale della Polizia Amministrativa in sinergia con il personale della Squadra Volante del Commissariato di Gaeta, ha evidenziato che un centro di raccolta di scommesse su eventi sportivi nazionali ed internazionali, operava in totale assenza delle necessarie autorizzazioni di competenza della Questura di Latina. Durante il controllo è emerso che il titolare operava sprovvisto della licenza di cui all’art.88 del TULPS, riscuotendo e provvedendo al pagamento delle vincite delle scommesse on-line effettuate con “corner” esteri, non autorizzati dallo stato italiano ed eludendo così il pagamento degli oneri di concessione e dei tributi erariali dovuti per l’attività svolta nello stato italiano: evidenziando infine, anche l’evasione fiscale. Pertanto il titolare della citata attività: M.A. di anni 45, già gravato di pregiudizi per analoghe violazioni, è stato nuovamente deferito alla Procura della Repubblica di Cassino per aver violato le normative di riferimento. Sono stati richiesti anche i conseguenti provvedimenti amministrativi e di sequestro dei supporti informatici, utilizzati per l’esercizio delle attività contro legge. Nel corso dei servizi di controllo veniva individuato il cittadino campano O.A. di anni 45, che inizialmente ostentava sicurezza e tranquillità. Il medesimo, risultato essere stato già allontanato da questa città con F.V.O., non essendo autorizzato a farvi ritorno, è stato deferito all’A.G. per le violazioni di cui all’art. 76 comma 3 del decreto legislativo n.159/2011.


Condividi

 

.ULTIME NOTIZIE:
Rogo a Carano, divieto d’uso potabile dell’acqua nelle zone servite dalla centrale
Anzio, a Villa Adele la Rhythmus Ensemble in concerto
Secolare Fiera di San Michele, a disposizione i moduli per partecipare
Nek festeggia i 25 anni di carriera all'Arena Virgilio di Gaeta
NSD in spiaggia con i Super pigiamini
Emergenza incendi, al via la manutenzione di fossi e canali
Aprilia, un arresto per stupefacenti
San Felice Circeo, cittadino marocchino sorpreso con refurtiva
Torna la notte di fuoco a Latina
Cori,fermato un 20enne di origine albanese per spaccio
Aprilia, bloccato ed arrestato un uomo dopo una fuga rocambolesca
Forte (Pd): Azienda ABC, manca un piano degli impianti pubblici
NSD apre l’anno accademico con Andreas Muller
Sermoneta sotto le stelle. il 13 agosto con i Mariachi Sol Mexicano
A Cascia il Latina Calcio 1932
Forte (Pd): Reti di imprese, altri tre milioni e mezzo dalla Regione
Latina Scalo in Corto, chiusa con successo la prima edizione
Autocross: I risultati della tappa del campionato Italiano
Il 12 agosto torna la Notte Bianca a Fondi
Forte (Pd): Dal collegato al Bilancio ingenti risorse per supportare i Comuni del Lazio
Studio Immagin.e s.r.l :: C.F/P.iva 02421000593