Clicca sull'immagine per vederla a dimensione reale


18-05-2017

Prende la pistola del padre per vendicare l'aggressione del proprio cane, fermato dalle Volanti

denunciato anche il padre per omessa custodia delle armi

Questa mattina, alle ore 8:30 circa personale della Squadra Volante si portava in Via Gran Bretagna in quanto poco prima era giunta alla 113 la segnalazione di un uomo che camminava per strada con in pugno una pistola. Giunti velocemente sul posto gli operatori accertavano che prima del loro arrivo un cane pastore tedesco approfittando di un attimo di distrazione del padrone che lo aveva accompagnato fuori casa per fare i bisogni si avventava contro un cagnolino Chihuahua anche lui fuori con il proprio padrone mordendolo e ferendolo vistosamente procurandogli anche vistose ferite che costringevano il padrone a portare il cagnolino presso una clinica veterinaria per le cure. Successivamente all’episodio, il figlio del proprietario del cagnolino per vendicarsi dell’aggressione prendeva una pistola regolarmente detenuta dal padre e scendeva nel portico di casa alla ricerca del cane pastore gridando “LO AMMAZZO, LO AMMAZZO” ma senza trovarlo in quanto il proprietario del pastore nel frattempo si era allontanato. Il personale della Polizia di Stato sentiti i testimoni , riusciva a rintracciare l’autore delle minacce a mano armata che, nel frattempo, era risalito a casa, e ad identificarlo per M.E. nato a Napoli nell’81. Veniva effettuata una perquisizione domiciliare ai sensi ex art. 41 T.U.L.P.S. per la ricerca di armi e l’arma una Pistola Tanfoglio modello Force 22L matricola E17910 calibro 22 priva di cartucce, regolarmente denunciata, veniva rinvenuta e posta sotto sequestro. Inoltre, nell’abitazione, venivano rinvenute anche altre armi in particolare n.5 fucili; n.2 moschetti; n. 2 doppiette e n. 6 pistole, tutte regolarmente denunciate e poste anch’esse sotto sequestro. Al termine delle normali attività di P.G. sia il padre che il figlio venivano denunciati in stato di libertà all’A.G. il primo per omessa custodia delle armi mentre il figlio per minacce aggravate.


Condividi

 

.ULTIME NOTIZIE:
Rogo a Carano, divieto d’uso potabile dell’acqua nelle zone servite dalla centrale
Anzio, a Villa Adele la Rhythmus Ensemble in concerto
Secolare Fiera di San Michele, a disposizione i moduli per partecipare
Nek festeggia i 25 anni di carriera all'Arena Virgilio di Gaeta
NSD in spiaggia con i Super pigiamini
Emergenza incendi, al via la manutenzione di fossi e canali
Aprilia, un arresto per stupefacenti
San Felice Circeo, cittadino marocchino sorpreso con refurtiva
Torna la notte di fuoco a Latina
Cori,fermato un 20enne di origine albanese per spaccio
Aprilia, bloccato ed arrestato un uomo dopo una fuga rocambolesca
Forte (Pd): Azienda ABC, manca un piano degli impianti pubblici
NSD apre l’anno accademico con Andreas Muller
Sermoneta sotto le stelle. il 13 agosto con i Mariachi Sol Mexicano
A Cascia il Latina Calcio 1932
Forte (Pd): Reti di imprese, altri tre milioni e mezzo dalla Regione
Latina Scalo in Corto, chiusa con successo la prima edizione
Autocross: I risultati della tappa del campionato Italiano
Il 12 agosto torna la Notte Bianca a Fondi
Forte (Pd): Dal collegato al Bilancio ingenti risorse per supportare i Comuni del Lazio
Studio Immagin.e s.r.l :: C.F/P.iva 02421000593