Clicca sull'immagine per vederla a dimensione reale


20-06-2012

Incidente mortale in via Villafranca a Latina, esami sulla scatola nera del bus. Oggi i funerali di Angelantonio Canape

.

Dopo il terribile incidente avvenuto lunedì mattina in via Villafranca a Latina, dove hanno perso la vita Angeloantonio Canape, 83 anni e Francesca Pellegrino, 77 anni, travolti da un Suv entrato in collisione con un bus di linea del Cotral, l'auto è carambolata purtroppo sui due anziani che si apprestavano ad attraversare, si indaga per ricostruire quelle che sono state le esatte dinamiche del sinistro.

Questa mattina sarà analizzata la ''scatola nera'' del bus, il cronotachigrafo ci dirà l'esatta velocità a cui andava il bus nel momento dell'impatto, ieri mattina era stata ascoltata l'autista del Cotral Serena Frattarelli, assistita da un legale ha riferito di essersi trovata davanti all'improvviso il suv sbucato da via Castelfidardo alla cui guida si trovava il 21 enne di Sonnino Guido Maggiarra. Su disposizione del pm Giuseppe Miliano verranno analizzati anche i tabulati telefonici dei cellulari per stabilire se l'utilizzo di questi possa aver fatto distrarre uno degli autisti ora indagati per duplice omicidio colposo.

Il vicequestore aggiunto Francesco Cipriano, comandante della polizia stradale di Latina, giunto subito sul luogo dell'incidente insieme ai suoi uomini, ha evidenziato come le distrazioni al volante possano essere fatali, l'incidente infatti sarebbe da imputare ad una disattenzione, escluso l'uso di sostanze che abbiano provocato alterazione ai conducenti dei mezzi coinvolti.

Intanto in un comunicato indirizzato al sindaco Di Giorgi il vicepresidente dell'associazione vittime della strada, Giovanni delle Cave chiede vengano piazzati su via Villafranca dei dissuasori di velocità: ''Due persone investite e uccise in Via Villafranca. Gli abitanti della zona sollecitano ad intervenire presso l’Amministrazione Comunale, per chiedere l’istallazione di dissuasori di velocità, per fermare la folle corsa di automobilisti incivili, che mettono in serio pericolo gli abitanti della zona. In questo tratto di strada ci sono numerose abitazioni e attività commerciali; questa Associazione, riconosciuta quale ente esponenziale di promozione sociale per la tutela di interessi collettivi alla vita e alla salute sulle strade, si appella affinché vengano posizionati i dissuasori di velocità per garantire la sicurezza ai cittadini.''

Dopo gli esami di rito le salme sono state dissequestrate e a disposizione dei familiari per i funerali, quelli di Angelantonio Canape sono previsti oggi alle 15,30 presso la chiesa di Santa Maria Goretti, mentre domani sarà la volta di Francesca Pellegrino sempre nella chiesa di Santa Maria Goretti.



Condividi

 

.ULTIME NOTIZIE:
Aprilia, incentivazione della raccolta differenziata: inaugurazione del 'totem' pesa-rifiuti all’Ecocentro
Sagra delle Castagne e visita al Museo Archeologico a Norma
POMOS a Bologna per 'Smart City Exibition 2014'
Il Rotaract Club Latina “dona la conoscenza”
Al Ribbon Club Culture di Terracina Detroit Techno Militia e Raffaele Attanasio
Blitz della Polizia Locale di Cisterna al mercato settimanale
Chiusa dalla Polizia sala slot a Sonnino
Arrestato pregiudicato per lesioni personali aggravate e porto abusivo di arma
Sequestrata a Ponza attrezzatura per pesca di frodo
Aprilia in Latium, on line il sito dedicato alle realtà produttive e turistiche della Città
Prevenzione dei tumori del colon retto, Aprilia lancia la campagna per lo screening gratuito
Giovani e disabilità nell’incontro con il prof. Cuomo promosso dal Rotary Latina
Aperte le iscrizioni al Corso di Formazione gratuito FORMA.BENE
Latina e Frosinone il match non si disputerà al Francioni
In due scippano una donna e nel darsi alla fuga provocano un incidente
Ritorna il maltempo, allerta meteo della Protezione Civile
A Latina la 'Giornata del Sorriso'
Con Slow Food Latina, eccellenze enogastronomiche dell'Agro Pontino al Salone del Gusto di Torino
Alla Feltrinelli la presentazione del libro 'Settant’anni senza lavoro' di Andrea Giansanti
Riduzione delle liste d’attesa, dalla Regione 851mila euro per il progetto Asl
Studio Immagin.e s.r.l :: C.F/P.iva 02421000593